Premi svizzeri di danza

Marie-Caroline Hominal © BAK/Gregory Batardon
«Hate me, tender» Teresa Vittucci
Marion Zurbach © BAK/Gregory Batardon
Teresa Rotemberg © BAK/Gregory Batardon
Katarzyna Gdaniec & Marco Cantalupo © BAK/Gregory Batardon
Teresa Vittucci © BAK/Gregory Batardon
Cindy Van Acker © BAK/Gregory Batardon
«Flow» Compagnie Linga & Keda
«Vicky setzt Segel» Company Mafalda/Teresa Rotemberg Andreas Etter
Edouard Hue © BAK/Gregory Batardon
Dominique Martinoli © BAK/Gregory Batardon
«Speechless Voices» Compagnie Greffe/Cindy Van Acker Louise Roy

Premi svizzeri di danza

 

Il Premio speciale di danza è attribuito invece a un contributo eccezionale alla danza, per esempio nell'ambito della mediazione, della documentazione o della politica culturale. Ogni due anni vengono premiati inoltre una danzatrice e un danzatore eccezionale. Tutti questi premi sono attribuiti per nomina, su raccomandazione della giuria federale della danza.

 

I premi della creazione attuale di danza sono assegnati nell’ambito del Concorso svizzero di danza. Sono ammesse a concorrere opere coreografiche delle due ultime stagioni. La giuria federale della danza seleziona le vincitrici e i vincitori tra le candidature pervenute. Il June Johnson Dance Prize, organizzato in collaborazione con la Fondazione Stanley Thomas Johnson, anch'esso un concorso biennale, è aperto alle danzatrici e ai danzatori professionisti delle nuove leve.