Cerimonia di consegna 2017

Presidente della giuria Esther Sutter Straub © BAK, Adrian Moser
Vincitori et membri della giuria © BAK, Adrian Moser
AiEP Temporaneo Tempobeat prima della consegna del premio © BAK, Adrian Moser
Consigliere federale Alain Berset © BAK, Adrian Moser
Membro della giuria Philippe Olza e Tamara Bacci © BAK, Adrian Moser
Ballet Junior Genève con Un Instant © BAK, Adrian Moser
Virginie Lauwerier per Yasmine Hugonnet © BAK, Adrian Moser
AiEP Temporaneo Tempobeat alla consegna del premio © BAK, Adrian Moser
© BAK, Adrian Moser
Marco Berrettini © BAK, Adrian Moser
Claudio Prati e Ariella Vidach © BAK, Adrian Moser
Vincitrice Gran Premio svizzero della danza Noemi Lapzeson © BAK, Adrian Moser
Raphaële Teicher per Marthe Krummenacher © BAK, Adrian Moser
Consigliere federale Berset e Noemi Lapzeson © BAK, Adrian Moser
Kiriakos Hadjiioannou, Beate Engel June Johnson Dance Prize © BAK, Adrian Moser
Gábor Varga e József Trefeli © BAK, Adrian Moser
Pubblico con occhiali 3D © BAK, Adrian Moser

Cerimonia di consegna dei premi il 12 ottobre 2017 al Teatro Equilibre di Friburgo

 

Alla presenza del consigliere federale Alain Berset, l'Ufficio federale della cultura ha assegnato per la terza volta i Premi svizzeri di danza. La cerimonia di premiazione si è tenuta il 12 ottobre 2017 al Teatro Equilibre di Friburgo. Il Gran Premio svizzero di danza è stato attribuito a la coreografa, pedagoga della danza e fondatrice della compagnia ginevrina Vertical Danse Noemi Lapzeson per le sue attività pionieristiche nella danza contemporanea. Le due distinzioni Danzatrice eccezionale sono state assegnate a Tamara Bacci e a Marthe Krummenacher, il Premio speciale di danza a la compagnia AiEP / Claudio Prati & Ariella Vidach. La giuria federale della danza ha selezionato inoltre quattro opere partecipanti al concorso Creazione attuale di danza. Nella stessa occasione è stato assegnato anche il June Johnson Dance Prize a Kiriakos Hadjiioannou e la compagnia Antibodies. La consegna dei premi e gli omaggi filmici alle vincitrici e ai vincitori sono stati completati dall’esibizione della compagnia AiEP con «Temporaneo Tempobeat». Il Ballet Junior si è esibito in «Un moment instant», un assolo di Lapzeson del 1991 riadattato appositamente per la serata da Marcela San Pedro, danzatrice della compagnia e amica di vecchia data, in una versione con quattro danzatrici e danzatori.

Discorso di Esther Sutter Straub
Dim.
78 kb
Formato
PDF
Data