Cerimonia di premiazione 2013

«Premio svizzero di danza»: Martin Schläpfer; Martin Schläpfer © Manu Friederich / BAK
«Danzatrice eccezionale»: Yen Han; Yen Han, William Moore © Adrian Moser / BAK
«Premio svizzero di danza»: Martin Schläpfer, «Lontano»; Yuko Kato, Bruno Narnhammer © Adrian Moser / BAK
Concorso «Creazione attuale»: «Sideways Rain», Alias Cie. / Guilherme Botelho; Markus Baumer, Guilherme Botelho, Bertram Müller © Adrian Moser / BAK
«Premio svizzero di danza»: Martin Schläpfer; Martin Schläpfer © Manu Friederich / BAK
Concorso «Creazione attuale»: «Disabled Theater», Theater HORA; Christian Spuck, Noha Badir, Fabienne Villiger, Remo Zarantonello © Adrian Moser / BAK
«Danzatore eccezionale»: Foofwa d’Imobilité; Karin Hermes, Foofwa © Adrian Moser / BAK
June Johnson Dance Prize: «Dark Side Of The Moon», Anna Anderegg / Asphalt Piloten; Anna Anderegg, Marco Barotti, Moni Waespi, Géraldine Tronca © Manu Friederich / BAK
Performance «Tape Riot», Asphalt Piloten nel foyer dell’Equilibre; Moni Waespi © Adrian Moser / BAK
«Premio svizzero di danza»: Martin Schläpfer, «The Old Man And Me»; Marlúcia do Amaral, Martin Schläpfer © Adrian Moser / BAK
«Danzatore eccezionale»: Foofwa d’Imobilité; Karin Hermes, Foofwa © Adrian Moser / BAK
«Danzatore eccezionale»: Foofwa d’Imobilité; Foofwa, Ava Isadora Burgy © Adrian Moser / BAK
Concorso «Creazione attuale»: «From B to B», Thomas Hauert / ZOO & Angeles Margarit; Àngels Margarit, Thomas Hauert © Adrian Moser / BAK
Le vincitrici e i vincitori dei primi Premi svizzeri di danza con il consigliere federale Alain Berset © Adrian Moser / BAK
«Danzatrice eccezionale»: Yen Han; Yen Han, William Moore © Adrian Moser / BAK
Performance «Tape Riot», Asphalt Piloten davanti Equilibre; Anna Anderegg © Manu Friederich / BAK
«Danzatore eccezionale»: Foofwa d’Imobilité; Foofwa, Martha-Lee Burgy, Ava Isadora Burgy © Adrian Moser / BAK
«Danzatrice eccezionale»: Yen Han © Adrian Moser / BAK
«Premio svizzero di danza»: Martin Schläpfer, « Lontano »; Alexandre Simões, Julie Thirault, Andriy Boyetskyy, Bruno Narnhammer, Yuko Kato, Sonny Locsin © Adrian Moser / BAK
«Premio speciale di danza»: Théâtre Sévelin 36; Philippe Saire, Virginie Lauwerier, Yann Serez, Christel Welch, Maude Herzog © Manu Friederich / BAK
«Premio svizzero di danza»: Martin Schläpfer, «The Old Man And Me»; Marlúcia do Amaral, Martin Schläpfer © Adrian Moser / BAK
Consigliere federale Alain Berset © Manu Friederich / BAK
«Danzatrice eccezionale»: Yen Han; Karin Hermes, Yen Han © Adrian Moser / BAK
June Johnson Dance Prize: «Dark Side Of The Moon», Anna Anderegg / Asphalt Piloten; Mirjam Eglin, Anna Anderegg, Beate Engel, Moni Waespi, Marco Barotti © Adrian Moser / BAK
«Premio svizzero di danza»: Martin Schläpfer, «Lontano»; Bruno Narnhammer, Julie Thirault, Yuko Kato © Adrian Moser / BAK
Concorso «Creazione attuale»: «Diffraction», Cindy Van Acker / Cie Greffe; Cindy Van Acker, Markus Baumer, Tiziana Conte © Adrian Moser / BAK

Cerimonia di consegna dei premi il 20 settembre 2013 al Teatro Equilibre di Friburgo

 

In presenza del consigliere federale Alain Berset, il 20 settembre 2013 l’Ufficio federale della cultura ha attribuito per la prima volta i Premi svizzeri di danza sul palco del Teatro Equilibre di Friburgo. Martin Schläpfer, direttore del corpo di ballo della Deutsche Oper am Rhein di Düsseldorf, è stato insignito del Gran Premio svizzero di danza. Il Premio speciale di danza è stato assegnato al Théâtre Sévelin 36 di Losanna. Sono stati premiati inoltre Yen Han nella categoria Danzatrice eccezionale e Foofwa d’Imobilité nella categoria Danzatore eccezionale. Nel quadro del concorso Creazione attuale di danza la giuria ha assegnato poi quattro premi ad altrettante coreografie. Inoltre è stato assegnato il June Johnson Dance Prize ad Anna Anderegg e gli Asphaltpiloten. La cerimonia di consegna dei premi è stata allietata da omaggi filmici, brevi esibizioni di Yen Han e Foofwa d’Imobilité e due opere rappresentate da Martin Schläpfer insieme al Ballett am Rhein: «Lontano» del 2009 dello stesso Schläpfer e «The Old Man and Me» di Hans van Manen, interpretato da Schläpfer insieme a Marluccia do Amaral.